FOLLOW US:
tel. 0437-999579 / 0437-988041
Top
 

Colombia storia e caffè

Colombia storia e caffè

€1950 per person

Un affascinante itinerario alla scoperta del tesoro storico e culturale della Colombia: collezioni uniche esposte nei più importanti musei di Bogotà, splendidi centri coloniali tra i meglio conservati del continente e i meravigliosi paesaggi dell’Eje Cafetero, la zona del caffè colombiano riconosciuta Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Quota di partecipazione con Hotel Standard = 1950€ a persona / 470€ supplemento singola

Quota di partecipazione con Hotel Superior = 2.190€ a persona / 590€ supplemento singola

Tasse aeroportuali da aggiungere pari a 460€ a persona

 

LA QUOTA COMPRENDE 

Voli intercontinentali  ed interni  in classe economica

Franchigia bagaglio 20 Kg. (salvo eccezioni indicate nella documentazione di viaggio)

Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria su base camera doppia

Trattamento indicato nel programma

Trasferimenti, visite ed escursioni come da programma con servizio privato e guide locali parlanti italiano (eccetto Isole  del Rosario – servizio collettivo e guida in spagnolo/inglese).

Assicurazione medico/bagaglio
Polizza Viaggi rischio Zero
Gadget previsti e documentazione informativa
Spese di iscrizione
Assistenza H24

 

LA QUOTA NON COMPRENDE 

Tasse aeroportuali

Polizza a copertura delle penali d’annullamento del viaggio
Garanzia Prezzo Sicuro
Bevande, extra di carattere personale, eccedenza bagaglio

 

Operativo aereo AIR EUROPA indicativo

UX1040  MXPMAD (Malpensa /Madrid)                  1030 1305

UX 193   MADBOG (Madrid/Bogotà)                         1500 1900

UX 194   BOGMAD (Bogotà/Madrid)                         2205 1350+1 (arrivo il giorno dopo)

UX1047  MADMXP  (Madrid/Malpensa)                  1500 1725

 

NOTA BENE

Tour di gruppo a conferma immediata, minimo 2 partecipanti

Conferma immediata e prezzo garantito fino ad esaurimento posti volo da nostro allotment (in caso di richiesta di voli extra-allotment il prezzo può variare)

Il programma potrebbe subire delle variazioni, anche in corso di viaggio, senza modificare il contenuto delle visite.

 

Organizzazione tecnica: TOUR 2000 TOUR OPERATOR

 

  • Destinazione
  • Partenza
    Milano o Roma
  • Data di partenza
    11 novembre 2021
  • Tempo di ritorno
    20 novembre 2021
  • Include
    Colombia storia e caffè
    Trasporto
    Soggiorno
    Visite guidate
    Pasti menzionati
  • Non include
    Tasse portuali/aeroportuali
1
GIORNO 1 ITALIA - BOGOTÁ
Partenza con volo di linea intercontinentale per Bogotà. Arrivo e trasferimento in hotel. Pernottamento.
2
GIORNO 2 BOGOTÁ
Prima colazione. In mattinata passeggiata nella Candelaria, il centro storico della città, con la visita della Plaza Bolivar, la Capilla del Sagrario, il Capitolio, il Palazzo di Giustizia e l’edificio Lievano. In seguito visita del Museo Botero. Nel pomeriggio visita del Museo dell’Oro che ospita circa 36.000 manufatti in oro e splendidi smeraldi. Rientro in hotel. Pernottamento. Altitudine Bogotà: 2640 m s.l.m. Bogotà la Capitale della Colombia è una città importante per l’arte e la cultura. Il quartiere più antico di Bogotà, conosciuto con il nome de La Candelaria, è formato da costruzioni di tipo coloniale, di eredità ispanica, caratterizzate da finestre protette da inferriate, spessi portoni, balconi di legno e patii interni che nascondono giardini. Il cuore della città è Plaza Bolívar, al cui centro si erige la Statua di Simón Bolívar, il Libertador. Chiamata originariamente Plaza Mayor fu utilizzata per rappresentazioni civili e militari, come mercato, circo dei tori e come luogo delle esecuzioni capitali. Sulla piazza si affaccia la Cattedrale che fu costruita nel luogo dove venne innalzata la prima chiesa di Bogotà, nel 1539. Al lato la Capilla del Sagrario, gioiello architettonico religioso della città. Nelle vicinanze il Capitolio, costruito dal 1847 al 1926, di influenza mista fu elaborato in pietra bionda e la sua costruzione è opera di diverse generazioni di tagliatori. Nei patii interni si trovano eretti i busti dei presidenti della Repubblica, del Generale Tomás Cipriano de Mosquera e Rafael Nuñez, autore dell’inno nazionale. Importanti inoltre il Palazzo di Giustizia e la sede dell’ Alcaldía Mayor o Edificio Liévano.  Imperdibile è il Museo de Oro che raccoglie circa 34.000 pezzi di oggetti d’oro e 20.000 di oggetti di pietra, ceramica, tessili e di pietre preziose appartenenti alle culture Quimbaya, Calima, Tairona, Sinu, Muisca, Tolima, Tumaco e Madalena. E’ considerata la collezione più importante del mondo nel suo genere.
3
GIORNO 3 BOGOTÁ – ZIPAQUIRÁ – VILLA DE LEYVA
In mattinata visita del Mercato di Paloquemao, il più grande di Bogotà, che tutti i giorni rifornisce la maggior parte dei migliori ristoranti della città. Proseguimento per Villa de Leyva con sosta a Zipaquirá per la visita della Cattedrale di Sale di Zipaquirá, una struttura veramente unica, profonda più di 100 metri che occupa una superficie di 8000 mq. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento. Distanza Bogotà - Zipaquirà: 1 ora Distanza Zipaquirà – Villa de Leyva:: 3 ore Altitudine Villa de Leyva: 2.150 s.l.m La Cattedrale di Sale di Zipaquirá è una affascinante opera ingegneristica unica al mondo, luogo sacro, ospitato all'interno delle miniere di sale di Zipaquirá, nel dipartimento di Cundinamarca a 48 km da Bogotà. La prima Cattedrale fu inaugurata il 15 agosto 1954 nelle antiche gallerie scavate dai Muisca due secoli prima e nacque dall’idea di Luis Ángel Arango che nel 1932 aveva fatto costruire una cappella votiva per gli operai. Questi adornavano le gallerie con immagini religiose dei santi patroni, ai quali chiedevano benedizione e protezione. La costruzione dell'odierna Cattedrale iniziò nel 1991, 60 metri più in profondità rispetto alla struttura antica e fu inaugurata nel 1995. All’interno sono presenti importanti opere artistiche, soprattutto sculture di marmo e di sale.
4
GIORNO 4 VILLA DE LEYVA – BOGOTÀ – PEREIRA
Visita panoramica di Villa de Leyva. Si inizia da piazza Ricaurte, conosciuta anche come Plaza San Agustín e si prosegue verso la casa di Antonio Nariño, giornalista, politico e militare, che ha avuto un ruolo fondamentale nell’indipendenza del paese. Il tour prosegue verso Plaza "Mayor" che con i suoi 14.000 mq è la piazza più grande della Colombia.  In seguito partenza per Ráquira  e visita del Monastero de La Candelaria, primo monastero dei monaci Agostiniani in America. Dopo pranzo, tempo a disposizione per visitare il pittoresco mercato dove poter fare ottimi acquisti di artigianato locale. In seguito, trasferimento all’aeroporto di Bogotá e partenza per Pereira. Arrivo e trasferimento in Hacienda. Pernottamento. Distanza Villa de Leyva – Bogotá: 4 ore Durata volo Bogotà – Pereira: 1 ora Altitudine Pereira: 1440 m s.l.m. Villa de Leyva, fu fondata nel 1572 da Hernàn Suarez de Villalobos. Prima dell'arrivo degli spagnoli, la zona era abitata dai Muisca, popolo di lingua Chibcha, che costruirono, proprio dove oggi si trova la città, il loro principale osservatorio astronomico. La cittadina è un vero gioiello coloniale dove il tempo sembra essersi fermato, con stradine e piazze acciottolate dove si affacciano edifici risalenti all’epoca della colonia. Da non perdere la visita della magnifica Plaza Mayor, La Cattedrale, la casa di Antonio Nariño, la casa di Antonio Ricaurte, la casa del Congresso, dove ha avuto luogo il primo congresso delle Province Unite di Nueva Granada, Il Museo di Arte Coloniale, il Monastero e Convento del Carmen. Merita inoltre una visita il Museo del Maestro Acuña in onore al pittore, scultore e scrittore Acuña che insieme ad altri artisti creò il movimento “Bachue” per riscattare la cultura Chibcha. A pochi chilometri da Villa de Leyva si trova inoltre il Monastero della Candelaria, fondato nel 1597 da monaci agostiniani che ospita nella cappella un dipinto della Virgen della Candelaria risalente al 500, un piccolo museo, la biblioteca e un interessante chiostro con una bella collezione di quadri antichi.
5
GIORNO 5 PEREIRA – VALLE DI COCORA – SALENTO – PEREIRA
A bordo di Jeep 4x4 visita della Valle di Cocora situata nelle Ande Colombiane. Situata all’interno del Parco Nazionale Los Nevados è il luogo ideale per osservare la “palma del Quindio” (ceroxylon quindiuenese) o “palma da cera”, albero simbolo del paese, che può raggiungere anche un altezza di 60 metri e ammirare spettacolari paesaggi. In seguito visita di Salento, un piccolo villaggio ubicato sulle pendici della Valle di Cocora, caratterizzato da case antiche e dai colori vivaci risalenti alla colonia. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.  Distanza Pereira – Cocora: 55 minuti Distanza Cocora – Salento: 25 minuti Distanza Salento – Pereira: 1 ora Altitudine Valle di Cocora: 1800/2400 m s.l.m. La zona del caffè in Colombia racchiude tre dipartimenti: Caldas, Risaralda e Quindio dove si concentra la maggior produzione del caffè colombiano. Le condizioni climatiche con temperature che variano dagli 8 ai 24 gradi, le caratteristiche geografiche, il bosco andino tropicale compreso tra i 1.300 e 1.700 metri e altre peculiarità geologiche fanno si che venga prodotto uno dei migliori caffè del mondo. Il paesaggio è mozzafiato: fertili valli, dolci colline ricoperte di piantagioni di caffe e di “platano” intervallate dalle tipiche “haciendas” case di legno colori vivaci. 
6
GIORNO 6 PEREIRA – BOGOTÁ – CARTAGENA
Visita di un a “finca de café” dove si avrà modo di sperimentare il processo di produzione del caffè: si parte dai semi fino alla tostatura, un processo lento e artigianale che conferisce al caffè il suo caratteristico colore e il suo tipico aroma. Dopo il pranzo, trasferimento in aeroporto e partenza per Cartagena, via Bogotà. Arrivo, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento Durata volo Pereira – Bogotà: 1 ora Durata volo Bogotà – Cartagena: 1 ora e mezza Cartagena fu fondata nel 1533 dal conquistatore Don Pedro de Heredia, con il nome di "Cartagena de Ponente" per distinguerla dalla "Cartagena de Levante" in Spagna. La città divenne rapidamente la gemma della corona spagnola. Fu abitata da guerrieri Caribe fino all’arrivo dei colonizzatori che la trasformarono rapidamente in città-fortezza per proteggerla dai costanti attacchi dei pirati. Dichiarata dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità, conserva intatto il fascino dell'epoca coloniale con tipiche stradine, vicoli, balconi fioriti, chiese, monasteri e palazzi di grande bellezza. La ricchezza culturale, la mescolanza di razze, il suo splendore architettonico, il mare e il vento caldo del pomeriggio fanno di Cartagena una delle città più affascinanti dei Caraibi. Importanti sono il Palazzo dell’inquisizione, con le prigioni e le stanze usate per la tortura dei presunti oppositori della Chiesa, il Museo delle Fortificazioni, la Chiesa di Santo Domingo e la magnifica Cattedrale.
7
GIORNO 7 CARTAGENA
Visita della città con il Cerro de la Popa ed il Castello di San Felipe, chiamato inizialmente “Castillo de San Lázaro”, il più grande edificio militare spagnolo costruito nel Nuovo Mondo. Nel pomeriggio passeggiata nel centro storico per ammirare i numerosi edifici coloniali della città. La visita inizia con la Torre dell’orologio, e la Chiesa San Pedro Claver e si prosegue verso Plaza Santo Domingo, rinomata per la sua spettacolare chiesa. In seguito visita della Chiesa di San Pedro Claver, costruita all’inizio del XVII secolo dai Gesuiti. Rientro in hotel e pernottamento.
8
GIORNO 8 CARTAGENA – ISOLE DE ROSARIO – CARTAGENA
Escursione alle Isole del Rosario, un arcipelago corallino che comprende circa 27 isole, con acque cristalline e con l’unico parco sottomarino della Colombia. Pranzo in ristorante. In seguito rientro a Cartagena. Arrivo e trasferimento in hotel Il Parco Nazionale Isole del Rosario e di San Bernardo si trova nel Mar dei Caraibi, 45 km a sud-est della baia di Cartagena ed a circa un'ora di barca dalla città.  Con una temperatura media annuale di 25°, il parco fu creato per proteggere una tra le più importanti barriere coralline della costa caraibica colombiana, si estende per 120.000 ettari e  comprende l’Isola di Barú, l’arcipelago del Rosario e le isole del Tesoro, Rosario, Múcura e Wonder che formano un ecosistema unico di lagune costiere, mangrovie, foreste tropicali e barriere coralline. Le 23 isole e isolotti, circondati da un mare cristallino e piccole spiagge di sabbia bianca, sono ideali per una giornata di relax.
9
GIORNO 9 PARTENZA DA CARTAGENA
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto con volo di linea per l’Italia con cambio di aeromobile. Pasti e pernottamento a bordo.
10
GIORNO 10 ARRIVO IN ITALIA
Arrivo in Italia e fine del viaggio.

POSIZIONE del TOUR

You don't have permission to register